LA FULMINEA INCONTRA L'ARTE

LA FULMINEA INCONTRA L'ARTE
attenti a voi, supercattivi! arroganti omunculi dall'ego surdimensionato, guardatelo bene quel fulmine, e imparate a temerlo.... è il simbolo di chi lotta sino in fondo e non si arrende mai! di chi preferisce la scomoda verità alle allettanti menzogne, la disobbedienza al servilismo, il dileggio alle false lusinghe... è una marea gialla, inarrestabile, e ne sarate travolti! http//:senonricordomale.blogspot.com

martedì 11 settembre 2012

E VEDIAMO UN PO'..


Correre oggi vuol dire essere in forma e in salute. A quanti cercano di indossare le scarpette da ginnastica per tentare di mettersi a correre o quantomeno camminare a passo veloce sui tanti percorsi verdi di cui è ricco il nostro territorio, l’Amministrazione comunale lancia un nuovo progetto, aperto a tutti, che si intitola Cat- Corri a Thiene.
BRESSDICORSA..ENTRA IN COMUNE

Ideato e promosso dal Comune di Thiene, assessorato allo Sport, è realizzato in collaborazione con la Fulminea Running Team, l’Ulss 4 ed il sostegno economico degli sponsor: Centro Prisma, Masep, Bar Buzzolan e Caffè Carducci.
Il progetto nasce dall'esigenza di invitare la gente a fare sport, in modo semplice, grazie all'aiuto di persone qualificate.
In modo particolare, Cat- Corri a Thiene intende avviare alla pratica della "corsa" in modo graduale e senza pretese agonistiche. In più, grazie al divertimento e allo stimolo che scaturiscono dall’attività di gruppo, offre una motivazione forte per affrontare e superare l’ostacolo iniziale di chi, proveniendo da vita sedentaria, incontra i piccoli sacrifici della fatica fisica.
'Cat Corri a Thiene – ha spiegato Giampi Michelusi, assessore allo Sport e al Tempo Libero – intende offrire a tutti i cittadini la possibilità concreta di fare sport gratuitamente, promuovendo nella cittadinanza pratiche salutari per il benessere fisico. Un obiettivo importante anche per un Comune, se si pensa che il 70% del Bilancio complessivo regionale è impiegato per le spese sanitarie. Accanto alla prevenzione, abbiamo voluto unire anche l’aspetto di rivitalizzazione del Centro: i percorsi individuati sono stati pensati proprio per favorire la riscoperta degli scorci più belli della nostra Città".
Il programma prende avvio lunedì 17 settembre alle 20.30, nella sala convegni della Biblioteca Civica di palazzo Cornaggia, con la serata di presentazione pubblica del progetto, alla quale parteciperà anche l’ultra maratoneta thienese Antonio Grotto,Andrea RIgo ed il sottoscritto naturalmente
Nel corso della serata saranno anche aperte le iscrizioni, ovviamente gratuite.
A tutti i partecipanti verrà fornita una maglietta con i loghi del progetto.
Si entrerà quindi nel vivo con gli allenamenti, che si svolgeranno due volte a settimana, al lunedì e al venerdì e dureranno ciascuno 35 minuti.
Il percorso è all'interno di un circuito cittadino con partenza in piazza Chilesotti, dove sarà posizionato un gazebo. Il tragitto valorizzerà il centro storico e attraverserà anche zone limitrofe, per permettere ai "runners" di riscoprire luoghi caratteristici della città.
Nel dettaglio, gli allenamenti prevedono nella prima settimana l’alternanza tra 4 minuti di camminata ed 1 minuto di corsa, ripetuti sette volte per un tempo complessivo di 35 minuti.
Nella seconda settimana i minuti di camminata diventano 3 e quelli fatti di corsa salgono a 2, sempre, sempre ripetuti sette volte. Nella terza settimana saranno 2 i minuti di camminata e 3 quelli di corsa, sempre ripetuti 7 volte e infine, nella quarta ed ultima settimana del progetto Cat-Corri a Thiene, ad un minuto di camminata seguiranno 4 di corsa, ripetuti sette volte per 35 minuti di attività svolta in totale.
Il progetto si concluderà mercoledì 17 ottobre alle 20.30, sempre nella sala Convegni della Biblioteca Civica con la serata condotta da Saverio Chilese, responsabile dell'Unità Operativa di Nutrizione dell' Ulss 4: si parlerà di movimento e alimentazione, toccando argomenti importanti per la salute ed il nostro benessere come il movimento e la sedentarietà, i problemi collegati ad uno scarso consumo di frutta e verdura, l’obesità e i benefici dell’attività fisica.
"La corretta alimentazione ed il movimento – spiega Saverio Chilese – sono i principali "farmaci" a maggiore impatto per il nostro organismo. Ci proteggono dalle patologie croniche degenerative, come le malattie tumorali e cardiovascolari. La salute è strettamente collegata agli stili di vita e quindi iniziative come questa, promossa dall’assessorato allo Sport di Thiene, diventano davvero importanti".
Fumavo e mi nutrivo male, oggi sono un runner e la mia vita è cambiata. Quello che ho fatto io, lo può fare chiunque. La storia di Lorenzo Bressan, 40 anni, thienese e maratoneta vale la pena raccontarla per dare coraggio a chi pensa di non potercela fare. 'Fumavo, mangiavo in maniera disordinata - racconta il presidente dell'associazione Fulminea, che conta 78 atleti, di cui 12 donne - oggi, mi sento un uomo diverso. La mia vita è migliorata grazie ad uno stile di vita 'sano'.e soprattutto dico grazie alla corsa!
'La salute si tutela fuori dagli ospedale - ha concluso Saverio Chilese - e la politica può fare tanto per il benessere dell'individuo, attraverso scelte giuste e mirate, intraprendendo iniziative capaci di incoraggiare i cittadini verso lo sport. La politica ha un ruolo fondamentale perchè ha il potere di  indirizzare i cittadini verso stili di vita che le istituzioni devono avere a cuore. C'è di mezzo un bene assoluto come la salute. Spesso si investe sulle strutture dove si pongono i rimedi a mali che possono essere prevenuti'.

lasciate pure i vostri commenti,sapere il vostro pensiero aiutera' questo progetto!

18 commenti:

Peo El Roverso ha detto...

approvo al 100%

Drugo ha detto...

Ottima iniziativa. Speriamo abbia successo perchè lo merita tutto.

Andreadicorsa ha detto...

bellissimo:-)
mi preparo il discorso x convincere la gente ad iniziare a correre ma soprattutto a non smettere più

edoardo.gasparotto ha detto...

Complimenti. Tutto fantastico.

Albe che corre ha detto...

Progetto meritevole, ma, non so com'è la situazione da voi, però secondo mè ci vuole di più!
Strutture, e strade dedicate a chi vuole andare in bici o a piedi in sicurezza.
Qualche esempio..
La prima volta che sono stato a Monaco, senza conoscere nemmeno una via di questa città, grazie alle ciclabili/pedonabili ho corso per più di un'ora in mezzo città senza incrociare una macchina ..fantastico e incoraggiante no?!
A Fano e Senigallia sono state create tantissime ciclabili e in città si vedono più bici che auto!!
Sono esempi da non sottovalutare!!

bressdicorsa ha detto...

peo: io ti aspetto lunedi'

bressdicorsa ha detto...

drugo:qualcuno deve pur cominciare..che dici?

bressdicorsa ha detto...

andrea: non vedo l'ora di senire il tuo discorso

bressdicorsa ha detto...

edoardo:se vuoi passare mi fa piacere

bressdicorsa ha detto...

albe: qui da noi la creazione di ciclabili e chiusura centri alle auto e' vista come una bestemmia in chiesa,qui vige la regola del capannone ,della zona industriale e andare in centro con la macchina,ma qualcosa sta cambiando

Gianmarco Pitteri ha detto...

Bellissima iniziativa, bravi!!!

Oliver ha detto...

Bravo, ottima iniziativa! Speriamo che sia seguita

spinanelfianco ha detto...

Trovarne iniziative cosi...che siano d'esempio BRAVI!!!!

Tosto ha detto...

Io non ho mai fumato e mai bevuto e guarda come mi ritrovo! :(

eh he he

A parte gli scherzi bella iniziativa forse anche a me farebbe bene :)

bressdicorsa ha detto...

gianmarco: dio me la mandi buona

bressdicorsa ha detto...

oliver: lunedi' sapremo

bressdicorsa ha detto...

spinanelfianco: QUI SE NON SEI ATTIVO..NESSUNO SI MUOVE

bressdicorsa ha detto...

TOSTO: EHEHEEH COSI RICOMINCI DA ZERO..