LA FULMINEA INCONTRA L'ARTE

LA FULMINEA INCONTRA L'ARTE
attenti a voi, supercattivi! arroganti omunculi dall'ego surdimensionato, guardatelo bene quel fulmine, e imparate a temerlo.... è il simbolo di chi lotta sino in fondo e non si arrende mai! di chi preferisce la scomoda verità alle allettanti menzogne, la disobbedienza al servilismo, il dileggio alle false lusinghe... è una marea gialla, inarrestabile, e ne sarate travolti! http//:senonricordomale.blogspot.com

venerdì 17 aprile 2009

ho fatto questo test stasera!


Il test di Yasso ha "ucciso" molti maratoneti. Per chi non lo sapesse, è un test proposto qualche anno fa da Bart Yasso e consiste nell'eseguire dieci volte 800 m con un recupero di 400 m di corsa nello stesso tempo della prova (non superiore, altrimenti si recupera troppo e il test non viene considerato valido). La media degli 800 m (in minuti e secondi) letta in ore e minuti dà il tempo che si può ottenere sulla maratona.
Per esempio se si ottiene 2'42" di media sugli 800 m sulla maratona si dovrebbe ottenere un tempo di 2h42'.
Il test è un interessante esempio di come il giocare con i numeri possa fuorviarci dalla comprensione della realtà.
Infatti E. Coppola fa notare che il successo del test di Yasso si basa su una strana coincidenza numerica: il tempo medio delle ripetute effettuate sugli 800 espresso in minuti-secondi è lo stesso tempo, espresso questa volta in ore-minuti, che si prevede che il podista impiegherà sui 42 km. All'apparenza sembra, per l'appunto, una strana coincidenza. Invece, da un punto di vista aritmetico, la cosa si spiega: passare da minuti-secondi a ore-minuti, vuol dire moltiplicare la durata del tempo medio di percorrenza degli 800 per 60. Passare da 800 metri a 42,195 metri vuol dire moltiplicare la distanza degli 800 metri per 52,74. Quindi a fronte di uno spazio da percorrere maggiore di 52,74 volte si prevede di impiegare un tempo 60 volte maggiore. Come dire che si ritiene di tenere sulla maratona una velocità pari a quella tenuta sugli 800 del test rallentata di circa l'11% (60/52,74).
Ciò che c'è di vero – È ovvio che un allenamento di 11,6 km è già un buon allenamento e che il valore medio sul test dipenda dal valore dell'atleta: atleti più forti otterranno tempi migliori di atleti più deboli. Banalmente si potrebbe far correre all'atleta un 10000 e stimare dal tempo fatto il suo tempo in maratona (per esempio moltiplicandolo per 4,7). Il valore predittivo sarebbe lo stesso del test di Yasso.
L'errore di fondo – È altresì ovvio che una prova su 11,6 km non produce gli stessi stimoli metabolici ed energetici di una maratona e quindi è ottimistico sperare che il valore sia traslato sulla distanza più lunga. Il fatto che accada per molti atleti non significa che valga per tutti: è questa la causa che porta molti runner a sovrastimarsi. In particolare si consideri un runner allenato sui 10000 m, ma senza allenamento specifico per la maratona. È chiaro che interpreterà benissimo il test di Yasso, ma se portato sulla maratona scoppierà, soprattutto se non ha una sufficiente potenza lipidica (non sa bruciare i grassi). In altre parole perché il test di Yasso sia attendibile occorre che l'atleta sia allenato bene alla distanza, che cioè sia un maratoneta già molto allenato
Per chi ama la logica si può affermare che 

il test di Yasso è una condizione necessaria, ma non sufficiente per fare un certo tempo in maratona.

Se vi è chiaro cosa significa "necessaria, ma non sufficiente", potete usarlo (per esempio 10 giorni prima della maratona), altrimenti è meglio lasciar perdere; purtroppo fra gli amatori il problema è proprio questo: sapere se si è ben preparati sulla maratona. Un cane che si morde la coda che sconsiglia di usare il test di Yasso per impostare il ritmo gara. Per i professionisti esistono altri metodi più affidabili del test per sapere come correre la maratona…  
il mio test e' andato cosi:
ho disputato solo nr 8 x800mt essendo un maratoneta"amatore"
primi 800:3e19-secondi 800:3e22-terza serie:3e18-quarta serie:3e18-quinta serie:3e14-sesta serie:3e20-settima serie:3e17-ottava serie:3e11
hanno partecipato i fulminei:bress-il muto-il tosto(aspetto il tuo post,viste le polemiche uscite su questo test),lo stambecco divenuto ora il zanze.ah la media uscita e 3e18..sara' veritiera la cosa?oppure no?ditemi voi che ne pensate?

28 commenti:

Tosto ha detto...

Hai copiato non va bene!!

ad ogni modo la mia previsione per te è 3h17' in maratona.

Tosto ha detto...

A proposito il test Yasso lo ha importato Orlando Pizzolato in Italia, ecco cosa dice:
http://www.orlandopizzolato.com/it/39/Con_il_test_di_Yasso_scopri_quanto_vali_in_maratona_(TN2_

Francarun ha detto...

io con tutti codesti numeri mi sono persa !!!! ma la voglio provare se ci riesco è ovvio !

pgiova ha detto...

3h18min02sec
Abbi fede, uomo.
Io conto di esserci, anche se in male arnese, sarei contentissimo di scortarti fino alla fine con codesto tempo.
In gamba!

Marco Bucci ha detto...

3.17 porta sfortuna.... famo 3.16..!!

Daje Bress dajeeeeee !!!

Gianluca Rigon ha detto...

Yasso che Test ! Prevedo 3h18' ma se alla fine sprinti stai anche sotto !!!!

Michele ha detto...

Mmmmmmmmmm potrebbe andar bene, l'hai scritto . tanti si sopravalutano.Vedremo col tempo

Tosto ha detto...

Volevo esprimere la mia opinione su Yasso:
Può darsi che non abbia valenza scientifica, ma se si sono fatti tutti i lunghi previsti e non si bara sulla velocità della prova, tenendo un andatura agevole da non da tirarsi il collo (non è una gara) è evidente che funziona abbastanza come del resto riporta Pizzolato dalla sua esperienza.

Ad ogni modo supponiamo sia effettivamente una bufala:
1) E' divertente provarci e come andare a farsi leggere le carte
2) E' comunque un allenamento di ripetuta con recupero lento ma cmq ripetute

Quindi: tenuto conto che uno è consapevole di questo, grande Bart Yasso.

Mic ha detto...

Io sono uno di quelli uccisi dal test di Yasso!! Se vuoi ti posso anche dire i numeri, ma è meglio non rigirare il coltello nella piaga. Nel mio caso la differenza di tempo la potevi misurare con la meridiana.
Eppure penso che per un maratoneta di buona esperienza sia valido.

the yogi ha detto...

da buon tapascione mi limito a test più empirici, tipo i 1000 a palla e relativi sviluppi: http://www.albanesi.it/Corsa/maratonatest.htm

Suysan ha detto...

Io mi son persa a metà post....accidenti pensavo che per correre non fosse necessaria tanta matematica!

bressdicorsa ha detto...

tosto: sara' quel che sara',l'importante arrivare bene a prato della valle

franca:puoi tranquillamente provarlo,tanto per provare

pgiova: guarda,piu' si e' a farsi coraggio meglio e',grazie per la tua disponbilita'

marco:famo 3e19...cosi tutt son contenti

gianluca: se alla fino sprinto..vuol dire che c'e' qualcosa di strano in me..

Alvin ha detto...

Ho avuto un copioso sangue dal naso a metà post, così son saltato in fondo e leggendo che farai 3:18,sto già preparando la tabella per fare 3:17:59 in autunno...

bressdicorsa ha detto...

michele: gia',il problema e' 11,6km sono n conto..42..un altro paio di manche...vedremo dopo il 26 aprile

tosto: sei sempre cosi' cervellotico e poco filosofico

mic: nn ho mica capito,quando affermi,ucciso da jasso,in che senso? che nn c'azzeccacon te? oppure che e' una bufala enorme?

bressdicorsa ha detto...

yogi: approvo e sottoscrivo,ma sai com'e',si prova a vedere sempre nuove vie..

suysan: effettivamente avresti anche ragione tu, l'importante e' una bella corsa fatta col sorriso..finche' nn ti trovi dentro al vortice dei blogger's

bressdicorsa ha detto...

alvin: ti diro' la sera del 26 aprile se farti venire sangue al naso .. vedremo la veridicita' di questo test..in caso, tabella della muerte anche per te

stefano of course ha detto...

Mitico Bress,

a me il test di Yass ha portato merda per due volte di fila (venezia 08 e Salso 09). La responsabilità è ovviamente mia e non del test. Ma come previsione di cosa si farà in gara lo vedo poco probante. Diciamo che serve a capire cosa si potrebbe valere in maratona. Non cosa si vale: quello lo dice la gara nell'attimo stesso in cui tagli il traguardo.

In ogni caso Ti abbraccio e Ti rinnovo i migliori auguri,

Stefano

P.S. - Belle merde a organizzare una gara comunicandolo solo con così pochi giorni di preavviso. Speriamo nevichi, stronzi!

Mic ha detto...

Ok, ti racconto tutto, Bress: da una sessione di 8x800, indirizzata alle gare veloci, saltava fuori un 2'32". Non c'entra niente con Yasso, ma l'avevo segnato.
Da un test + serio corso facile in vista della maratona un 2'42", ma con estrema facilità e con le A3. In gara non sono riuscito a stare sotto le 3h. Adesso con la maratona ho chiuso per un pò. Come vedi sono una delle vittime di Yasso

Lucky73 ha detto...

Mah! Io ci credo poco più che tutto per il fatto che un velocista potrebbe staccare tempi molto bassi anche se sono 8/10 le ripetute da fare......

Per esempio io penso di fare una media molto più bassa rispetto alla tua, ma oggi come oggi meno di 3.30/3.25 non sono in grado di fare (almeno penso)....

Per me Yasso è un test un bel Casso :-))

Mic ha detto...

Lucki, io invece credo che sia fondato, ma bisogna prenderlo con le pinze e soprattutto, come diceva nel post, è condizione necessaria, ma non sufficiente.

Anonimo ha detto...

ha ragione lucky, io a novembre ho fatto 10x800 in 3'08 e non vuol dire niente. uno che fa la pista potrebbe farli in 2'40 e poi morire correndo 20km a 5'! azz, sto lucky sta diventando veramente saggio, deve avere un grande allenatore... luciano er califfo.

Diego ha detto...

@Er Califfo, ah ah ah....mi fai spanzare...ah ah ah...

bressdicorsa ha detto...

stefano: mi dispiace,ma abbiamo deciso giovedi' sera di fare sta gara strampalata cosi quasi per scherzo,ma ti pometo che a luglio la ripeteremo"fulminea summer run".per quanto riguarda yasso..ti diro' dopo a maratona

lucky: yasso e' valido nel momento in cui ti prepari per la maratona e fai il test,almeno credo . se no ci sarebbero tanti mezzofondisti sotto le 3 ore e sappiamo che nn e' cosi

bressdicorsa ha detto...

mic: adesso capisco,mi spiace che tu abbia avuto questa scottatura podistica

califfo: capisco la tua posizione,ma essendo io un neofita ti diro' dopo pd se yasso e' veritiero,oppure no

diego: nn far arrabbiare er califfo

Furio ha detto...

Non so darti un parere, non ho mai effettuato un test di atletica in vita mia :-)

Igor ha detto...

Test di yasso, per quanto concerne la maratonina dove devi svolgere un 15x400 e 200m nello stesso tempo dei 400m di recupero a me saltava fuori un 1'13'' - 1'14'' e così è stato. Sempre il test di Yasso è stato corretto. Per la maratona è più complesso ma secondo me da delle utili indicazioni, non è la bibbia e può sbagliare ma se fatto corettemanete come deve essere fatto è un utile indicatore. sono 10x800 con 400m di recupero nello stesso tempo delle ripetute, questo è importante!

bressdicorsa ha detto...

furio: sei il numero 1

igor: grazie per il tuo parere,utile anche a capire se yasso e' valido oppure no

Andreadicorsa ha detto...

per me correrai con la testa già alla Fulminea Run 09....
risultato: pacca al 12 km......
ti vengo a prendere col t-max!